I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più...Accetto

30 - Idrijska Bela

Click on above image to view full picture

30 - Idrijska Bela

Percorso

Zadlog - Idrijska Bela - Divje jezero - Idrijski Log - Zadlog

Diventa il primo a recensire il prodotto

Dettaglio

Bikeways Idrijska Bela Zadlog
Punto partenza: Zadlog nad Idrijo - bike rental
Indirizzo: Zadlog 75A, Črni Vrh nad Idrijo (SLO)
Telefono: /
Orario di lavoro: Sempre aperto
Email/web: zadlog@bikeways.eu / stin.zadlog@gmail.com
Coordinate GPS: GM 45.943287,14.030181 – DM 45 56.5972,14 1.8109 – DMS 45°56' 35.833'',14°1' 48.652''

 

 

La mappa interattiva del percorso

Route 2.097.216 - powered by www.bikemap.net

 

Il percorso
Il percorso passa attraverso il Geo Parco di idria, situato tra il territorio alpino e quello carsico. Dal BWP Zadlog proseguite in direzione Idrijska bela, fate una pausa presso le sorgenti naturali e poseguite lungo la pista ciclabile che accosta il fiume Idrijca fino a raggiungere il lago carsico "Divje jezero", museo all'aperto dal 1972. Proseguite verso nord su strada statale in direzione Idria e visitate la città e la miniera di mercurio. Tornate al lago e salite lungo le serpemtine (la salita questa volta è impegnativa!). Arrivati in cima, fate un altro stop ed ammirate il suggestivo panorama. Proseguite lungo la collina in direzione Idrijski log. Arrivati a Paver, proseguite su pista ciclabile fino a raggiungere nuovamente il BWP Zadlog.

Cosa si incontra
Il parco GeoPark Idria comprende l'intero territorio del Comune di Idria. La città è nota soprattutto per la miniera di mercurio – seconda piú grande al mondo. Dal punto di vista geomorfologico l'area è molto varia, caratterizzata da piccoli torrenti, gole strette e profonde, vasti altipiani che presentano caratteristiche carsiche, in quanto situati tra il territorio alpino e quello carsico. Il parco è stato fondato per raggiungere due obiettivi importanti: la tutela e la promozione del patrimonio geologico e culturale dell'area, unendo patrimono naturale, artigianato locale ed offerta turistica. Il lago "Divje Jezero", dichiarato monumento naturale nel 1967, dal 1972 ha ottenuto lo status di museo all'aperto (primo museo all'aperto sloveno). Il lago è una tipica sorgente carsica, le cui pareti quasi verticali si ergono scoscese intorno al lago e creano una forma a conca, la cui profondità cambia in periodi di frequente pioggia. Nei pressi di Idrijski Log si trova l'abisso "Habeckovo brezno", il più profondo della zona. Dietro la pianura di Zadlog si innalza la cima Špičasti vrh (1128 m), che offre una splendida vista sul mare, le Alpi e la città di Lubiana. Infine, vi consigliamo di visitare il museo della I guerra mondiale, che ospita la mostra stabile „Per non dimenticare“ („Da ne bi pozabili“).

PER SAPERNE DI PIU':  
Geo Parco Idria www.geopark.si

 

Particolarità Storiche / Etnico Culturali
Verso la fine del XV, in occasione della scoperta delle miniere di argento vivo e mercurio, Idria iniziò la sua ascesa economica. Una leggenda narra che sia stato un fabbricante di secchi, che lavorava presso una sorgente locale, ad individuare il giacimento nel 1490. Ben presto iniziò l'afflusso di lavoratori tedeschi, italiani e cechi. Dopo la I guerra mondiale Idria venne annessa all'Italia (1919). Nel 1947 la sovranità passò alla Jugoslavia. La componente italiana, presente in modo marginale sino a quel momento, è oggi quasi scomparsa. Zadlog è un insediamento situato nella parte occidentale dell'altipiano di Črni Vrh (Črnovrska planota) (729 m.l.m.). A causa delle inondazioni comuni nella zona, è costituito da singole fattorie sparse sui bordi dei campi, caratteristica che gli conferisce un aspetto piuttosto distintivo.

PER SAPERNE DI PIU':
Geo Parco Idria www.geopark.si

 

Particolarità culinarie
Ad Idria troviamo gli gnocchi chiamati „žlikrofi“, specialità culinarica dell'area.  L'impasto di acqua e farina con ripieno di patate ha una forma tipica molto particolare. È solito servire il piatto assieme alla carne di pecora („bakalca“) e alla verdura. Le potizze „ocvirkovca“ e „zeljševka“ vengono lavorate con pasta lievitata. La prima è ripiena di „ocvirki“, a base di pelle di maiale, mentre la seconda di erba ciollina. Gli „štruklji“ sono un dolce di pasta lavorata e ripieno di noci e uvetta. Lo „smukavc“ è uno stufato di foglie di cavolo o radicchio, patate, aglio e strutto. Le donne di Idria erano solite preparare il piatto primaverile/estivo con foglie di radicchio e il piatto autunnale/invernale con foglie di cavolo.ntivo.

PER SAPERNE DI PIU':
Agriturismo Pr' Mark:  www.kmetija-prmark.si

 

Informazioni Aggiuntive

Ristoro sul sentiero Agriturismo Pr' Mark, Črni Vrh nad Idrijo
Bicicletta consigliata Trekking bike, Touring bike, Mountain bike, Trekking E-bike, Touring E-bike
Tipo di percorso Strada asfaltata, Strada sterrata
Difficoltà Medio
Distanza 20 - 30 km
Durata 1 - 2 h
Servizi disponibili ND
Mathitech s.r.l., Viale Miramare 5, 34135 Trieste (TS), Italy & MATHITECH d.o.o., Kraska Ulica 4, 6210 Sezana, Slovenija