I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più...Accetto

45 - La valle della Krma

Click on above image to view full picture

45 - La valle della Krma

Percorso

Kranjska Gora, Mojstrana, Krma

Diventa il primo a recensire il prodotto

Dettaglio

 

Punto di partenza: Hotel Skipass 
Indirizzo: Koroška ulica 14C, Kranjska Gora (SLO
Telefono: +386 (0)4 5821000
Orario di lavoro: ogni giorno 8:00-21:00
Email/web: www.hotelskipass.si / info@skipasstravel.si
Coordinate GPS:

GM 46.486761,13.786883 – DM 46 29.2057,13 47.2130 – DMS 46°29' 12.340'',13°47' 12.779'

 

 

La mappa interattiva del percorso

Route 2,753,483 - powered by www.bikemap.net

 

Il percorso
Partendo dal BWP di Da Kranjska Gora proseguite lungo la pista ciclabile, l'ex linea ferroviaria Kranjska Gora. Arrivati a Mojstrana, proseguite in direzione Bled. Potete raggiungere Bled, ma tenete a mente la strada di ritorno. Nei pressi della sella di Kosmač (Kosmačev preval) girate a destra; qui avete due possibilità: scegliere il percorso sterrato in mezzo al bosco che passa per la valle di Kot, o procedere verso la valle di Radovne. Vi consigliamo di optare per il secondo percorso, in quanto piú interessante. Proseguite dunque verso la valle di Radovne (scegliendo questo percorso si può ugualmente raggiunge Bled). Nella valle superiore del fiume (Zgornja Radovna) ci sono diverse aziende agricole. Ritornate lungo lo stesso percorso e procedete in direzione della valle della Krma situata in mezzo alle pareti. Non potendo concludere il percorso in bicicletta, vi fermerete sulla montagna di Zasip (Zasipska planina), dove potrete riposarvi presso il rifugio alpino Kovinarska koča v Krmi, 868 m.l.m. Possibilità di noleggio bici presso i BWP di Kranjska Gora e Bled. Possibilità di noleggio e consegna bici presso due BWP diversi.

Cosa si incontra
Siti interessanti presso Mojstrana: il museo alpino, costruito nel 2010,  l'albero di noce dal diametro di 470 cm, il parco Triglavski gaj, le cascate  Spodnji e Zgornji Peričnik nella valle di Vrata (dolina Vrat), i resti del vecchio acquadotto dietro la sede dell'ex cementificio, il rifugio alpino Aljažev dom e il monumento ai caduti nella valle di Vrata, la parete nord del Triglav. A Mojstrana sono nati grandi atleti, solo per citarne alcuni: lo sciatore Jure Košir e la scalatrice Martina Čufar. Bled, tra le località turistiche slovene maggiormente conosciute, è nota soprattutto per il lago ed il castello di Bled. Nei dintorni di Bled potete visitare: la località Bohinjska Bela, la gola di Pokljuka (Pokljuška soteska), la gola di Vintgar (Soteska Vintgar). Bohinjska Bela è una piccola località situata sulla strada che collega Bled (4km) a Bohinj (15 km), a sinistra del fiume Sava Bohinjka. E` suddivisa in due parti: la parte inferiore (Spodnja-Dolenja vas) e quella superiore (Zgornja-Gorenja vas). Presso Gorenja vas si trova una delle classiche mete d'arrampicata slovene (Skalnata Iglica). Nella parte piú antica del villaggio Dolenja vas potete visitare la chiesa di Santa Margherita (cerkev Sv. Marjete). La gola di Pokljuka (Pokljuška soteska), lunga 2 km e profonda 40 m, si trova lungo la strada che porta a Pokljuka, nel paese Krnica. Scavata da un corso d'acqua proveniente dai ghiacciai di Pokljuka, è nota per i suoi ponti naturali, la buca di Pokljuka (Pokljuška luknja) e la gola Stranska soteska. La gola di Vintgar (Soteska Vintgar) è lunga 1,6 km ed è aperta al pubblico dal 1893. Ricca di piscine e cascate, viene attraversata dal fiume Radovna, dal color verde smeraldo. Nei primi Novecento venne costruita una diga che portava l'acqua verso l'ex centrale idroelettrica di Vintgar.


Particolarità storiche / etnico culturali
Kranjska Gora si trova tra le Alpi Giulie e le Caravanche ed è conosciuta principalmente come località sciistica e di villeggiatura, oltre che per un frequentato casinò e wellness center. Ospita annualmente un evento della Coppa del mondo di sci alpino, nota come “Vitranc Cup”.  Mojstrana si trova nel comune di Kranjska gora nella valle Zgornjesavska dolina. Il suo sviluppo è legato all'attività di estrazione mineraria (ferro) e all'ex cementificio, chiuso dopo la I guerra mondiale. Oggi la popolazione autoctona si occupa prevalentemente di turismo, essendo l'area un ottimo punto di partenza per le ascensioni verso le cime delle Alpi Giulie e delle Caravanche. A Mojstrana è possibile praticare lo sci di fondo, mentre a 4 km di distanza si trova la stazione sciistica di Kranjska gora. Dopo 800 anni di dominio dei vescovi di Briksen, nel 1803 Bled divenne proprietà dello Stato in base ad un decreto emanato dalla Commissione della Corte di Vienna. Nella seconda metà del XIX secolo Bled cambiò radicalmente. I tipici villaggi dell'Alta Carniola, unità ben distinte sin dal Medioevo, si unirono. Durante la II guerra mondiale Bled fu sede dell'amministrazione militare e civile dell'occupatore tedesco. Nel periodo tra le due guerre Bled divenne la località turistica piú mondana della Jugoslavia, nonché residenza estiva della famiglia reale dei Karađorđević. Meta di numerosi turisti nazionali e stranieri, divenne nei mesi estivi fulcro della vita politica e diplomatica del Paese. Dopo la II guerra mondiale Bled continuò ad essere una nota località turistica. Gli alberghi, i ristoranti e gli impianti turistici e ricreativi passarono in mano slovena. Villa Bled fu eletta residenza dell'allora presidente Tito, che vi ricevette moltissimi politici, statisti, ed esponenti della vita culturale ed artistica di tutto il mondo. Oggi Villa Bled è un lussuoso albergo adatta all'ospite più esigente. L'attuale abitato di Bled si formò dall'unione di diversi piccoli villaggi disseminati intorno al bacino del lago, legati da motivi turistici ed economici.
 
PER SAPERNE DI PIU':
Kranjska Gora www.kranjska.sl

 

Particolarità culinarie
Nella valle Zgornjesavska dolina (SLO) troviamo piatti tipici sloveni dal carattere alpino. Vista la vicinanza con altri paesi, è possibile recarsi in ristoranti che offrono piatti italiani ed austriaci. A Bled dovete assolutamente provare il simbolo della cucina di Bled – la pasta crema o „kremšnita“. La pasta sfoglia va impastata esclusivamente con il burro e non con la margarina, la dolce crema pasticcera alla vaniglia deve avere la giusta densità. Perché il gusto sia perfetto la panna montata deve essere proporzionata alla crema alla vaniglia. La crema pasticcera viene quindi ricoperta da uno strato di panna montata e poi ancora da una sfoglia ricoperta da zucchero a velo. A chi non verrebbe l'acquolina in bocca...   

 

Informazioni Aggiuntive

Ristoro sul sentiero offerta locale
Bicicletta consigliata Trekking bike, Touring bike, Trekking E-bike, Touring E-bike
Tipo di percorso Pista ciclabile, Strada asfaltata, Sterrato
Difficoltà Medio
Distanza 30 - 40 km
Durata 2 - 3 h
Servizi disponibili ND
Mathitech s.r.l., Viale Miramare 5, 34135 Trieste (TS), Italy & MATHITECH d.o.o., Kraska Ulica 4, 6210 Sezana, Slovenija